Una sandbox per il Fintech, l’Italia si pone all’avanguardia in Europa e tiene il passo delle grandi economie | Associazione Italia4Blockchain

Italia4Blockchain a fianco delle istituzioni per promuovere un quadro regolatorio che ponga l’Italia all’avanguardia nel mondo

Milano – 21 Maggio 2019
«Con l’emendamento presentato in Commissione finanze, l’Italia conferma il suo impegno per adeguare il suo quadro regolatorio in materia di nuove tecnologie ai più alti standard internazionali. E’ il segnale che il Paese ha una strategia chiara per mantenere il ruolo di potenza economica creando un ecosistema favorevole per le imprese innovative». Questo il commento di Pietro Azzara Presidente di Italia4Blockchain alla notizia della presentazione di un emendamento dedicato alla Sandbox per il Fintech nel Decreto Crescita in corso di conversione alla Commissione Finanze della Camera dei Deputati.

«La nostra associazione – continua Azzara – vuole giocare un ruolo attivo nel processo regolatorio nel campo del Fintech ed in particolare le DLT (distributed ledger techonlogies). Faremo la nostra parte, facendo leva su una rete associativa di oltre 350 tra imprese, professionisti e accademici specializzati nel campo della Blockchain, per supportare il legislatore in un settore in continua evoluzione».


Chi è Italia4Blockchain
https://www.italia4blockchain.it/

Italia4Blockchain è un’associazione di Imprese, consulenti, professionisti, studenti, studi professionali, startup, Pubblica Amministrazione, No Profit, università, docenti, ricercatori universitari, reti d’impresa e cittadini attivi nello sviluppo, formazione, promozione, divulgazione, studio e ricerca sulla tecnologia Blockchain in Italia. L’associazione, nell’ambito del sistema di libera economia di mercato vigente, opera al fine di favorire il progresso degli imprenditori e cittadini italiani, promuovendo maggiore solidarietà e collaborazione tra i soci nonché curando i precisi interessi settoriali nell’ambito economico, politico, sociale e culturale.