Italia4Blockchain cofirmataria della lettera inviata al consiglio Europeo per modificare il budget EU 2021-2027 | Associazione Italia4Blockchain

L’Associazione Italia4Blockchain è cofirmataria di una lettera inviata oggi al Consiglio Europeo da parte della European Digital SME Alliance per chiedere che le PMI digitali ricevano una quota del 50% nel bilancio dell’innovazione digitale dell’UE.

Le piccole e medie imprese, che rappresentano il 99% di tutte le aziende europee, saranno colpite in modo particolarmente duro dalla crisi COVID-19, ma ancor prima che COVID-19 minacciasse la stabilità economica dell’Europa, le PMI digitali dovevano già affrontare una serie di sfide. 

Le piccole e medie imprese ICT, in particolare, dispongono di risorse insufficienti per investire in ricerca e sviluppo. Soffrono inoltre di una grave mancanza di manodopera digitalmente qualificata, per la quale competono anche con le grandi imprese tecnologiche.
Nonostante queste sfide, le PMI digitali sono i motori della trasformazione digitale dell’Europa in tutti gli altri settori.