DIEM PREVEDE DI SOSTITUIRE LA STABLECOIN USD CON IL DOLLARO DIGITALE GOVERNATIVO | Associazione Italia4Blockchain

La recente stablecoin USD Diem rappresenta un passaggio intermedio fino a che la Federal Reserve Statunitense non emetterà una valuta digitale della Banca Centrale (CBDC) o un dollaro digitale. Tale annuncio è stato fatto da Christian Catalini, capo della sezione economica di Diem (ex Libra), al Consensus 2021. 
Diem si è detta disposta a collaborare con il settore pubblico anche grazie al suo vantaggio competitivo che le permette di sviluppare tutto ciò che ha a che fare con stabilità, denaro, conservazione del valore e politica macroprudenziale. Inoltre, la stablecoin genererà entrate dalle commissioni di transazione.
I bassi costi dei pagamenti sono supportati dalle scelte tecnologiche convenienti di Diem e dal fatto che altri fornitori di servizi di pagamento dispongono di infrastrutture legacy non interoperabili, secondo Catalini. Per quanto riguarda la privacy e la protezione dei clienti, Diem sarà privacy by design, incoraggiando allo stesso tempo la privacy come dimensione della concorrenza sulla rete.

Leggi l’articolo completo qui.