AL VIA IL PROGETTO SANDBOX DELLA BANCA D’ITALIA PER LA DIGITALIZZAZIONE DEI SERVIZI FINANZIARI | Associazione Italia4Blockchain

Il 17 luglio è entrato in vigore il decreto che disciplina l’operatività e le attribuzioni del Comitato FinTech quale cabina di regia istituita presso il Ministero dell’Economia e delle Finanze, e le condizioni e le modalità di svolgimento della sperimentazione in Italia di attività di tecno-finanza. Si tratta di un importante passo in avanti per la digitalizzazione del Paese: è la prima volta che l’Italia si dota di una Sandbox regolamentare, uno spazio protetto dedicato alla sperimentazione digitale nei settori bancario, finanziario e assicurativo. Ma cos’è una sandbox regolamentare? E’ un ambiente controllato in cui intermediari e operatori del settore FinTech possono testare, per un periodo di tempo limitato, prodotti e servizi tecnologicamente innovativi. La sperimentazione consentirà agli operatori di testare soluzioni innovative, potendo beneficiare di un regime semplificato transitorio e in costante dialogo con le autorità di vigilanza quali Banca d’Italia, Consob e IVASS. Allo stesso tempo le autorità responsabili della regolamentazione potranno osservare le dinamiche dello sviluppo tecnologico e individuare gli interventi normativi più opportuni ed efficaci per agevolare lo sviluppo FinTech, contenendo già in avvio la diffusione di potenziali rischi. 

Leggi l’articolo completo qui.