Italia4Blockchain lancia CHAISE per “progettare la strategia europea per le competenze blockchain” | Associazione Italia4Blockchain

Sebbene l’Europa sia ben posizionata per “guidare la corsa globale alla blockchain”, la mancanza di competenze digitali potrebbe ostacolare questa ambizione.

Il nuovo progetto CHAISE è stato incaricato dalla Commissione europea di sviluppare una nuova strategia di sviluppo delle competenze per affrontare la mancanza di talenti nelle tecnologie blockchain e di registro distribuito (DLT) in tutta Europa.

Italia4blockchain ha aderito al consorzio CHAISE con i principali stakeholder nell’innovazione blockchain e nello sviluppo delle competenze. Il progetto quadriennale  svilupperà un programma di formazione certificato per blockchain e DLT, e il primo profilo professionale “blockchain specialist” in assoluto.

Industria, produzione, agricoltura, tecnologia: l’Europa è leader in molti settori che possono beneficiare di blockchain o altre tecnologie di registro distribuito. Allo stesso tempo, la mancanza di competenze digitali in tutta Europa minaccia di ostacolare e rallentare l’innovazione in questa e in altre tecnologie emergenti. Per contrastare questa dinamica e “colmare il divario”, il nostro consorzio ha lanciato il nuovo progetto CHAISE per fornire “competenze blockchain per l’Europa”.

Dal 18 al 20 novembre è stata lanciata ufficialmente la nuova iniziativa quadriennale con la sua prima riunione di progetto. CHAISE non è solo un altro progetto europeo, in quanto è incaricato dalla CE di progettare la strategia europea per le competenze blockchain.

Lo sviluppo delle competenze blockchain 

CHAISE è ben attrezzata per il cambio di paradigma introdotto dalla blockchain. Guidato dall’Université  Claude Bernard Lyon 1 (UCBL), il consorzio del progetto è composto da leader europei e globali nella blockchain e nelle DLT, tra cui partner accademici e industriali, organizzazioni e community settoriali.

Il progetto svilupperà un programma di IFP (qualificazione professionale) di 5 semestri in 11 lingue dell’UE con un approccio innovativo: oltre alle competenze tecniche specifiche delle blockchain/DDLT, il Curriculum CHAISE includerà anche soft skills non tecniche per rispondere alle esigenze specifiche dei moderni ambienti di lavoro (problem solving, lavoro di squadra, mentalità imprenditoriale ed orientamento al cliente).

Inoltre, tutti i materiali didattici sviluppati dal progetto saranno consolidati in un corso online aperto. Infine, CHAISE svilupperà anche il primo profilo professionale “blockchain specialist” in linea con le competenze e i framework di qualificazione esistenti per garantire un linguaggio comune per le descrizioni delle competenze digitali.

Restate sintonizzati per maggiori informazioni sul progetto!
Attualmente stiamo sviluppando la sua presenza online, inclusi siti web e canali di social media.